Alberghi a Taormina - prenotazioni di Hotel a Taormina - b&b a Taormina - Offerte Speciali Taormina - Alberghi in Sicilia - dormire a Taormina

Notizie & Eventi

Notizie & Eventi

Bookmark and Share

13-04-2014 / 21-04-2014

PASQUA 2014 IN SICILIA


PASQUA 2014 IN SICILIA

La Pasqua  in Sicilia è la festività più sentita ed attesa  fin dai tempi più antichi e in tutta l’Isola c’è molta partecipazione. Nella settimana che precede la Pasqua, la  Settimana  Santa  si svolgono molte cerimonie religiose e riti in tutti i paesi, e città , per rievocare e commemorare la Passione , la Morte e la Resurezione di Gesù Cristo. 

Questi riti risalgono tra il Cinquecento ed il Seicento con la dominazione Spagnola, furono infatti i Re cattolici con tutte le confraternite e gli ordini monastici a diffondere in Sicilia le rappresentazioni della Settimana Santa.  

Famosi  sono a Trapani i riti dei Misteri che iniziano  il giorno del venerdi Santo e si concludono  il giorno dopo, dove ogni ceto sociale ha la sua confraternita e il proprio Simulacro da portare in processione. 

Nella vicina Marsala il giorno più importante è la Passione del  giovedì Santo con i Misteri Viventi dove i raffiguranti sono persone devote che fanno rivivere la Via Crucis. Sempre in questa area della Sicilia a Castelvetrano si rappresenta il Rito dell’Aurora dove all’alba della domenica di Pasqua le statue del Cristo risorto e della Madonna Addolorata si incontrano nella piazza principale del Duomo.

A Taormina è imponente  la processione del Venerdì Santo che in un lungo corteo si snoda lungo tutto il corso Umberto.   

E così in tutta la Sicilia vuoi anche perché la Pasqua ricade in un periodo primaverile ci si prepara a all’evento con tanti buoni propositi.   

La  Pasqua è l’occasione anche per mettere in tavola una serie di piatti tipici che vanno dall’agnello alla cassata siciliana. 

Quest’anno che la Pasqua si celebra il 20 di aprile per i turisti che arrivano in Sicilia possono trascorrere le vacanze pasquali godendosi  un primo assaggio di estate.

Elenchiamo per le località siciliane più conosciute il programma degli eventi con le rispettive date.  

Taormina dal 13 aprile al 20 si celebra la Settimana Santa con culti religiosi in tutte le chiese e la processione del Venerdì Santo molto suggestiva lungo tutto il Corso Umberto.

Forza D’Agrò, imponenete processione della confraternita locale per le vie del pittoresco paese   

Modica, per la domenica di Pasqua si celebra la festa della Madonna Vasa Vasa . Il martedi dopo la pasquetta si celebra la festa de “ U Marti i L’Itria “ dedicata alla Madonna dell’Itria 

Ciminna,  il 18 aprile si svolge un’antica e pittoresca manifestazione che rappresenta il Venerdi Santo. Un corteo di adulti e bambini con in mano ramoscelli d’ulivo con  fiocchi e nastri di carta accompagnano il Cristo morto. 

Salemi, la settimana Santa a Salemi incomincia la domenica delle Palme con la teatralità dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme e poi il Venerdi Santo “ Procesione del Cristo Morto sulla croce e dell’Addolorata”     

Palermo, molto spettacolari i riti della settimana Santa nella città capoluogo della Sicilia . Sono molto sentite e seguite e anche della “Scinnuta della Addolorata “ Sono ritoi che risalgono al 1600 

Castelvetrano, la domenica di Pasqua si celebra l’incontro tra il Cristo Risorto e la Madonna dell’Addolorata davanti la chiesa del Duomo.

Marsala , il giovedì Santo si celebra la Passione dei Misteri Viventi dove i figuranti sono persone vere che rappresentano i momenti più importanti della Via Crucis.

Ragusa , il venerdì Santo si celebra nella città antica di Ibla , la processione con la Via Crucis. 

Iscriviti al feed RSS

« Torna Indietro